Richard Benson: “I fan mi stanno aiutando a curarmi”

A “Pomeriggio Cinque” Richard Benson aveva manifestato tutto il suo malessere. Prima di Natale, infatti, il chitarrista aveva lanciato un doloroso appello, spiegando di essere malato di cuore e di non avere i soldi per curarsi. Bene, Barbara d’Urso è tornata sull’argomento e in collegamento da Roma il musicista ha tranquillizzato tutti: “Sto meglio, i fan mi stanno aiutando a curarmi”.

richard-benson-malato-video-fan

“Durante i concerti i fan non mi tirano più niente addosso – racconta Benson – la mia carriera sta ripartendo, sto organizzando la nuova tournée tra Londra e l’America”. Ma Richard racconta anche che si sta curando. A cominciare dai denti: “Ho un appuntamento con il dentista mercoledì prossimo, devo rifarli tutti dopo che un fan me li ha rotti lanciandomi una lattina in faccia”.

Raoul Bova, il sex symbol della tv compie 45 anni

Tanti auguri a Raoul Bova che il 14 agosto compie 45 anni. L’attore, nato a Roma il 14 agosto del 1971, ha al suo attivo una lunga carriera che lo ha incoronato sex symbol della televisione e del cinema. Il primo ruolo da protagonista arrivò con il film del 1993 di Carlo Vanzina “Piccolo grande amore”, dove vestiva i panni di un surfista che si innamorava di una principessina straniera (Barbara Snellanburg).

GettyImages-493806718-638x425

La consacrazione arrivò però con il filone poliziesco, in particolare grazie al ruolo del capitano Ultimo nell’omonima serie televisiva a fine anni Novanta. Bova si è anche molto impegnato nel sociale: più volte ha preso parte al Derby del cuore e ha creato la Fondazione Ultimo Onlus in favore del Parco della Mistica, con lo scopo di contrastare l’attività della criminalità organizzata e la promozione della legalità.
Nonostante i numerosi impegni lavorativi, Bova non ha tralasciato la vita privata: ha avuto infatti due figli dall’ex moglie Chiara Giordano, dalla quale si è separato nel 2013. Nello stesso anno ha iniziato una relazione con la modella spagnola Rocìo Munos Morales, di 17 anni più giovane, attirando così le attenzioni della cronaca rosa di tutta Italia. Da Rocìo, che ha preso parte al festival di Sanremo, ha avuto nel 2015 la piccola Luna.

Il “Coca Cola Summer Festival” accende la colonna sonora dellʼestate

“Coca-Cola Summer Festival – il gusto dell’estate” accende la colonna sonora dell’estate con quattro puntate in prima serata su Canale 5, a partire da lunedì 4 luglio. Alessia Marcuzzi, insieme a Angelo Baiguini e Rudy Zerbi, saranno i padroni di casa di questa edizione e premieranno la Canzone dell’estate 2016. Più di 60 gli artisti, italiani e internazionali, che si avvicenderanno sul palco di Piazza del Popolo a Roma.

1502090_60123_114567_ale4

Come ogni anno, il “Coca-Cola Summer Festival” dà spazio anche alla musica emergente, ospitando sei giovani artisti in gara e dando loro la possibilità di esibirsi davanti al grande pubblico. Il meccanismo di votazione è come quello degli anni scorsi, sono i big ospiti insieme ad una giuria a votare i brani dei giovani.
Nel corso dei primi tre appuntamenti viene decretato un vincitore di tappa e i tre vincitori si sfidano poi nel quarto e ultimo appuntamento, durante il quale è eletto il vincitore finale.
In ognuno dei quattro appuntamenti viene decretato anche un brano vincitore di tappa), tra tutti quelli che gli artisti in gara propongono e durante l’ultimo appuntamento viene anche decretato il brano vincitore finale delle quattro puntate.
Per il terzo anno consecutivo, Coca-Cola rinnova la partnership con l’evento musicale estivo, che viaggia on line con l’hashtag #CocaColaSummerFestival. Fil rouge di questa edizione è “Taste the Feeling” (la canzone interpretata da Conrad Sewell e remixata da Avicii), protagonista all’interno dell’evento.

Francesco Totti e Ilary Blasi, vacanze a Sabaudia

Altro che Maldive e lusso sfrenato, Totti e la Blasi si godono la loro estate come due persone comuni, in totale relax a Sabaudia, ormai di casa da anni. Ilary, a soli tre mesi dal parto, sfoggia un due pezzi animalier che mette in evidenza la sua splendida forma, mentre Francesco in pantaloncini sottolinea il fisico da calciatore. Anche sotto l’ombrellone i due sono più affiatati che mai.

C_2_articolo_3016348_upiImagepp

Chiacchierano, si guardano e si abbronzano vicini. Dopo undici anni di matrimonio e tre figli, tra Ilary e Francesco la passione è sempre alle stelle nonostante si vociferi che il calciatore della Roma non accetti di buon grado che la moglie torni a lavorare. Sembra infatti che l’ex Iena sia in trattative per la conduzione del Grande Fratello, ruolo che le richiederebbe di stare lontano da casa per molto tempo. Per il momento si sollazzano in spiaggia tra bagni, giochi in riva al mare e partite a burraco sotto l’ombrellone con gli amici di sempre. Per sapere chi la spunterà dobbiamo aspettare ancora un po’.

Baci e abbracci tra Raggi e Di Battista: solo euforia elettorale?

La campagna elettorale di Virginia Raggi, candidata sindaco di Roma del M5S, prosegue a gonfie vele. Qualcuno, però, sostiene che non si possa dire lo stesso della vita sentimentale della 37enne che tra una settimana sfiderà al ballottaggio Roberto Giachetti.

1792372_titolov

Che il matrimonio tra Virginia Raggi e il marito Andrea Severini sia in crisi non è un mistero: è stata la stessa esponente pentastellata ad ammettere di vivere ormai come una mamma single. Il sito della nota rivista di gossip Oggi, però, pubblica degli scatti che potrebbero dire molto di più sull’attuale vita sentimentale della Raggi: i baci e gli abbracci con il deputato Alessandro Di Battista, membro del direttorio M5S e suo coetaneo, sono fin troppo affettuosi. Semplice euforia per il vantaggio elettorale in vista del ballottaggio o tra i due c’è del tenero?

Topless e pelli di struzzo, la protesta choc dell’ex gieffina Daniela Martani

La Protesta choc di Peta questa mattina a Milano, di fronte alla sede di Prada di via Fogazzaro. Mentre all’interno si svolgeva un meeting, Daniela Martani, la pasionaria dell’Alitalia, ex concorrente del Grande Fratello e candidata alla lista dei Verdi per Roma, si è mostrata vestita con un abito che ricordava il cadavere di uno struzzo, in segno diprotesta contro Prada “per gli accessori in pelle di animali esotici prodotti con crudeltà”.

Epa: la protesta contro Prada per dire no al maltrattamento degli animali

I rappresentanti di Peta, che dicono di essersi visti negare l’accesso alla sala riunioni del consiglio di amministrazione, hanno chiesto a Prada di cessare la vendita di prodotti fatti con pelli di animali esotici. In aprile, Peta Usa ha comprato azioni Prada con l’obiettivo – spiegano dall’associazione – di spingere al cambiamento dall’interno del consiglio di amministrazione.
Questo dopo un’inchiesta sull’industria del macello di struzzi, che mostra come “giovani animali subiscano scariche elettriche prima di essere sgozzati”. “Ogni borsa Prada coi bozzi significa che un giovane e intelligente struzzo è stato messo a testa in giù, ucciso e spennato in un orribile mattatoio” dice la direttrice della Peta Mimi Bekhechi, che chiede a Prada “di abbandonare definitivamente le pelli di animali esotici”. Secondo l’indagine realizzata da Peta “questi giovani struzzi sono tenuti in recinti aridi e sporchi fino a quando non vengono trasportati al macello ad un solo anno di età, mentre la naturale aspettativa di vita di uno struzzo è di ben 40 anni. All’interno dei macelli, questi uccelli sono messi a testa in giù dentro uno storditore, sgozzati e le loro piume vengono strappate – creando la superficie ‘a bozzi’ usata nelle borse Prada”.