Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Carolyn Smith, il tumore e la chemioterapia: «Ora mi vedo più bella e voglio un programma tutto mio»

3964021_1411_carolyn_smith_tumore_chemioNon solo Ballando con le Stelle: Carolyn Smith continua a lottare e a sognare con la danza, nonostante gli effetti della malattia e delle cure. Una battaglia contro il cancro, combattuta con forza e orgolio, anche se non mancano le difficoltà: «Ora mi vedo meglio, più bella. Continuo le cure e le sedute di chemioterapia e non mollo, anche se ammetto di avere qualche momento di grande fragilità. Per fortuna però durano poco, prevale la grinta che mi fa affrontare ogni giorno con un sorriso nuovo e la voglia di fare, di sognare, di lavorare. E di ballare».
L’insegnante di danza e giurata di Ballando con le Stelle, infatti, dopo aver subìto anche una mastectomia, continua a combattere il cancro che l’ha nuovamente colpita e racconta le proprie sensazioni in un’intervista a Gente. Proprio per questo motivo, Carolyn ha deciso di fondare la Sensual Dance Fit, per la danzaterapia, che consiglia a tutte le donne che hanno vissuto o vivono la sua stessa situazione: «Il mio corpo provato dalla malattia rispondeva pochino, così ho deciso di comunicare con il linguaggio che mi è più familiare: il ballo. Devo molto alla danza. Per questo ho deciso di offrire il mio percorso a tutte le donne che desiderano rimettersi in gioco».
Carolyn Smith continua quindi le proprie cure, riuscendo comunque a ottemperare a tutti gli impegni professionali. Nel futuro, però, ci sarebbero altri progetti: «Mi piacerebbe un programma tutto mio, magari un salotto per le donne, una cosa da aggiungere al mio amato Ballando. Lo spunto viene dalle migliaia di signore, di ragazze che mi scrivono, mi fermano ogni giorno per strada trattandomi come un’amica, come un punto di riferimento. Il loro essermi vicina mi dà grinta».

Carolyn Smith, il tumore e la chemioterapia: «Ora mi vedo più bella e voglio un programma tutto mio»ultima modifica: 2018-09-10T16:31:08+02:00da giorgio6620a
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment